L'estratto di Curcuma longa migliora i marcatori infiammatori del siero e la salute mentale

L’estratto di Curcuma longa migliora i marcatori infiammatori del siero e la salute mentale

L’estratto di Curcuma longa migliora i marcatori infiammatori del siero e la salute mentale La spezia alimentare Curcuma longa, conosciuta anche come curcuma, ha vari effetti biologici. Sia un estratto acquoso che un estratto supercritico di anidride carbonica di Curcuma longa hanno mostrato attività antinfiammatorie in studi su animali. Tuttavia, l’effetto antinfiammatorio negli esseri umani…

Acidi grassi n-3, raft lipidici e l’infiammazione cronica

Malattie infiammatorie, acidi grassi n-3, raft lipidici e T CD4+ Diversi studi clinici hanno dimostrato che gli acidi grassi polinsaturi (PUFA) n-3 possono attenuare le risposte infiammatorie. Le risposte infiammatorie sono orchestrate da un ampio spettro di cellule ma, fra queste, le cellule T CD4+ giocano un ruolo importante nell’eziologia di molte malattie infiammatorie croniche,…